Pùtana Mooksha


Il personaggio protagonista è un’orchessa killer di professione. Kari (il termine vuol dire “nero”) è il nome del valore archetipale del modello che in questo caso viene rappresentato nelle sembianze di Pùtana. Il re Kamsa venuto a conoscenza della nascita di Krishna, nella meravigliosa città di Ambadi, chiama al suo cospetto l’orchessa e le ordina di uccidere tutti i bambini di Ambadi (come Erode nella tradizione cristiana). Teme infatti che Krishna diventato adulto possa prendere il potere. Nel frammento che presenteremo vedremo l’orchessa nel momento antecedente alla convocazione da parte del re Kamsa. L’orchessa dopo aver ricevuto la comunicazione del messaggero del re, si guarda allo specchio e cerca di farsi bella per presentarsi al cospetto del re Kamsa. All’interno della storia drammatica, questo frammento, al contrario, mostra un carattere comico-grottesco, di facile comprensione anche per un pubblico occidentale.

Lo spettacolo è preceduto da una breve introduzione relativa al Kathakali e alla storia che verrà rappresentata con riferimento anche agli antefatti e alla conclusione (come viene fatto da tradizione in India). Una volta ricevuti gli ordini dal re Kamsa, l’orchessa si trasforma in una bellissima fanciulla. Il piano strategico per uccidere Krishna è quello di allattarlo dopo aver cosparso il seno di veleno. L’orchessa, sotto le sembianze di bella fanciulla, si reca ad Ambadi, trova il palazzo in cui sta Krishna e approfitta di un attimo in cui il bimbo è solo per allattarlo. Pur essendo ancora bambino Krishna mostra tutta la sua potenza e, insieme al latte, succhia la vita dell’orchessa, incartapecorendola. Un attimo prima di morire lei vede il dio Krishna avvolto nelle fiamme e questo le permette di liberarsi dal suo karma (Pùtana Mooksha, liberazione di Pùtana).

Lo spettacolo è preceduto da una breve introduzione relativa al mondo del Kathakali, arte “totale” (connubio fra teatro, danza, musica, canto, trucco e costume) e alla spiegazione della storia che verrà danzata. Gli spettatori avranno la possibilità di assistere al trucco prima dello spettacolo. Durata del trucco 3 ore, durata della vestizione 1 ora.

Tipologia: Spettacolo di teatro danza classico indiano stile Kathakali.

Durata o: 25 minuti più introduzione iniziale relativa al Kathakali e alla storia rappresentata.

©Teatro dell'Albero - C.F./P.I. 02829160163
Via Falloppio 8, 20131 Milano - site by Progetti Astratti