Maria Donna dei Giorni Nostri


Una donna dal volto dolcissimo, le labbra delicate dischiuse quasi nell’atto di proferir parola, le guance appena arrossate e gli occhi luminosi come pietre preziose. I capelli che sbucano da sotto il velo ingentiliscono ancora di più quei tratti così delicati. Questa è l’immagine di Maria, seppur con sfumature e dettagli differenti, restituita dai poeti, dagli scultori, dai pittori e che possiamo ammirare tanto nell’arte quanto nelle parole dei canti e delle poesie. Proprio alla madre di Cristo, il Vescovo di Molfetta, Don Tonino Bello, nel suo penultimo anno di vita, ha dedicato un libretto dal titolo Maria, donna dei nostri giorni. È una raccolta di trentuno brevi riflessioni su diversi epiteti da lui attribuiti alla Madonna: donna innamorata, donna del primo passo, donna del primo sguardo, donna bellissima, donna dell’attesa, donna coraggiosa.

Attraverso un linguaggio poetico denso di immagini, capace di arrivare dritto al cuore, Don Tonino ci restituisce un’immagine di Maria donna, madre e sposa inserita nel mondo terreno, impegnata come tutti noi ad affrontare i problemi piccoli e grandi della quotidianità. A partire dalle parole di Don Tonino Bello, il Teatro dell’Albero propone un momento di riflessione, strutturato in forma di lettura, canto e proiezioni di video e di immagini, per restituire, in tutta la sua bellezza, l’immagine di Maria, donna dei nostri giorni.

Letture tratte dal testo di Don Tonino Bello Maria donna dei nostri giorni.

Tipologia: Teatro sacro, lettura, proiezione video.

Durata: 1 ora

©Teatro dell'Albero - C.F./P.I. 02829160163
Via Falloppio 8, 20131 Milano - site by Progetti Astratti